E-commerce Spesa a Domicilio

Oggi più che mai, passati i  giorni di emergenza sanitaria della Fase1, il commercio elettronico è diventato protagonista anche delle piccole spese. Come hanno dimostrano le statistiche degli acquisti online, che sono stati e sono tutt’ora in costante e vertiginosa crescita.
La quarantena forzata ha cambiato le abitudini di spesa quotidiana,  spingendo l’e-commerce e il commercio digitale, tra i pochi consentiti in quest’ultimo periodo dandogli modo di farsi apprezzare e conoscere,  in ambito di facilità fiducia e serietà.
Gli acquisti online con consegna a domicilio hanno consentito di garantire un servizio di prima necessità alle famiglie che erano in difficoltà a recarsi in supermercati e negozi. Tante piccole realtà commerciali e aziende agricole, si sono organizzate in tal senso garantendo oltre che prodotti freschi e genuini un ottimo servizio di consegna a domicio, che in tempi di normalità potrà facilitare la spesa evitando code fuori delle attività commerciali e risparmio di tempo.
Le piccole realtà che non erano organizzate con piattaforme di vendita online, in poco tempo grazie alla loro presenza sul web, che ha fatto si che potessero essere trovate e contattate, si sono organizzate per raccogliere ordini e consegnare la spesa.
Un plauso a tutte queste realtà che con i loro servizi di spesa a domicilio, hanno reso migliore questa quarantena forzata, anche con prodotti di nicchia e di alta qualità.
Con la ripresa le abitudini del consumatore saranno sicuramente cambiate e bisognerà riorganizzarsi.
Se state pensando ad incrementare il commercio elettronico questo è il momento giusto.
2020-05-18T15:04:23+02:00