Siti Web senza barriere

Creare dei siti web accessibili a tutti senza barriere

Internet è una grande risorsa di cui ogni persona deve avere la possibilità di usufruire, ecco perché è necessario creare siti web senza barriere accessibili ad ogni tipologia di utente.

Il termine accessibilità dei siti internet è forse poco conosciuto ed utilizzato, si da sempre per scontato che un sito internet sia sempre accessibile a tutti. La realtà dei fatti però è che ancora oggi sono pochi i siti web che sono accessibili realmente a tutti, la maggior parte non ha supporti e plugin appositi per persone che presentano problematiche diverse o limitazioni nelle loro capacità fisiche.

È bene perciò pensare a come rendere il web un posto migliore creando un sito web che sia davvero aperto a tutti e fruibile perciò anche alle categorie più deboli come i non vedenti, gli ipovedenti, i sordomuti, e a tutti coloro che molto spesso si avvalgono di dispositivi e app di aiuto per poter avere la possibilità di sfruttare questo grande mezzo di comunicazione  e di acquisto che noi tutti usiamo ogni giorno, il web.

Poca consapevolezza in chi gestisce i siti web

Possiamo dire che il problema principale per eliminare ogni barriera su internet è la scarsa consapevolezza che spesso hanno i gestori di un sito web.

In realtà creare un sito web fruibile a tutti dovrebbe essere un obbligo ed invece molto spesso non si considera chi ha delle difficoltà lasciandolo da parte.

Quando parliamo di barriere internet stiamo facendo riferimento a tutti quegli ostacoli che impediscono la visione di un sito a tutti e quindi né limitano la visualizzazione solo a determinate categorie di persone. Ovviamente le barriere di cui parliamo non sono certo messe lì a posta, si creano inconsapevolmente perché si parla pochissimo di queste tematiche. Ed è così che nel tempo in ogni nazione sono nati progetti volti a spingere i creatori di siti web ma anche gli stessi gestori nella realizzazione di siti aperti a tutti, privi perciò di ogni barriera.

Per fare qualche esempio alcune difficoltà che possono rappresentare una barriera sono i captcha, i codici di verifica o altri che richiedono la scrittura, la digitazione o la scelta di immagini, se da una parte questi strumenti garantiscono che effettivamente davanti a noi c’è un essere umano e intercettano lo spam, dall’altra parte impediscono a persone con disabilità visiva o fisica di poter usufruire di un determinato sito web magari di loro interesse.

Perché dovremmo creare dei Siti Web senza barriere accessibili a tutti?

Internet nasce per la popolazione mondiale e ci sono centinaia di progetti che cercano di dare la possibilità a tutti di poter usufruire di questo strumento in qualsiasi parte del mondo si trovano. Lo scopo principale di un motore di ricerca è quello di dare la corretta informazione, di fornire servizi e di rispondere alle esigenze di ogni singolo utente, quindi perché dovremmo ignorare l’esistenza di una barriera di rete? Internet ed ogni sito web dovrà perciò essere accessibile ad ogni persona è fondamentale soprattutto per un’azienda. Oltre a questa motivazione, ne possiamo poi trovare delle altre, eccone alcune:

  • L’azienda dimostra di tenere ad ogni singolo utente e di farsi carico della sua responsabilità sociale.
  • Nessun danno d’immagine.
  • Non si fanno discriminazioni involontarie.
  • Il ranking del sito ne è influenzato positivamente.
  • Aumento degli utenti, maggiori quote di mercato ed utili.
  • Si promuove un internet sano e realmente per tutti.

Principali barriere Internet

Ecco un elenco delle principali barriere internet che incontriamo nel web e su tantissimi siti che ci sono online:

  • Banner e annunci lampeggianti che non possono essere letti da ogni dispositivo ed impediscono, a volte, la navigazione sul sito perché l’utente con difficoltà non può chiudere il banner e procedere all’interno del portale.
  • Musica di sottofondo, che spesso non può essere udita oppure entra in contrasto con i dispositivi che si occupano di leggere il sito web per i non vedenti.
  • File audio per dare informazioni, non sono udibili dalle persone non udenti.
  • Immagini di piccole dimensioni, rappresentano una difficoltà per chi ha problemi di vista.
  • Abbreviazioni di parole, molti giovanissimi che scrivono blog o testi online utilizzano parole abbreviate chi è più grande ha sicuramente delle difficoltà a comprendere il significato.
  • Un linguaggio tecnico, questa barriera è un impedimento per tutti, se scriviamo un testo con un linguaggio troppo tecnico a capire di cosa stiamo parlando saranno solamente le persone che conoscono perfettamente quel tipo di argomento.
  • Mancata ottimizzazione dei siti web per smartphone o altri dispositivi. Ancora molti siti web sono proposti con la sola versione da desktop nonostante ad oggi sia ormai di uso comune utilizzare lo smartphone o il tablet per navigare in rete.
  • Testo a colori che diventa difficile da visualizzare per chi è daltonico.

Come creare un sito web adatto a tutti?

Per creare un Siti Web senza barriere, adatto a tutti non resta altro da fare che creare un sito privo di barriere, non c’è molto da fare in tal senso c’è solo da apportare qualche piccola modifica strutturale e garantire così che ogni utente possa realmente utilizzarlo. Sceglire perciò di offrire contenuti interessanti scrivendoli con un linguaggio semplice e di facile comprensione per tutti.

Qualora si voglia inserire un link è necessario assicurarsi che sia ben visibile, creare una struttura di testo scorrevole dividendola in paragrafi per alleggerire la lettura, scegli poche immagini ma di grandi dimensioni, eliminare informazioni audio e testo colorato, scrivere sempre un testo alternativo per le immagini che ne descriva il contenuto, così chi non può vederle può immaginarle leggendo il testo, scegliere un font semplice e senza troppi fronzoli.

Per quanto riguarda la parte del tema vi consiglio un tema ben leggibile, non troppo elaborato, evitare di mettere immagini personalizzate per il cursore e di inserire musica di sottofondo. Qualora si voglia inserire un annuncio pubblicitario è meglio inserirlo nella grafica e senza inserire un banner a comparsa. Sarebbe consigliabile predisporre anche dei file audio che spieghino il testo o l’argomento trattato. Usare pochi captcha e solamente quelli necessari.

Alcune app di lettura per non vedenti per Ios e Android

eValues (Android/iOS/iPadOS) Android  –  iOS/iPadOS

Google Lookout (Android) — si tratta di un’app sviluppata direttamente da Google che sfrutta la fotocamera e i sensori presenti sul dispositivo per riconoscere oggetti e testo, dando dei feedback vocali per informare l’utente su quanto visto.

CaptiVoice (iOS/iPadOS) — è un praticissimo sintetizzatore vocale gratuito che permette di leggere qualsiasi contenuto dai principali browser e persino da alcuni file: sono supportati i formati PDF, DOC, DOCX, TXT e molti altri

Conclusioni

Rendere il sito web accessibile ad ogni utente è un’operazione facilmente realizzabile, basta infatti un po’ di impegno per rendere ogni singolo portale aperto a tutti. Se non volete occuparvene in prima persona potete affidare lasciare il compito ad un professionista che lo eseguirà Voi.

Per richiedere una Consulenza o un Preventivo

Per dubbi o approfondimenti contattatemi senza impegno

Richiesta Preventivo