Sito web professionale come crearlo: linee guida.

Come realizzare un sito web professionale? Ecco le linee guida da seguire per realizzarne uno di qualità.

I siti web oggi sono essenziali per ogni attività e professionista, oggi giorno infatti il modo di cercare ciò di cui abbiamo bisogno è totalmente cambiato.

Se un tempo ci affidavamo ad amici e conoscenti per un consiglio su dove trovare un prodotto o un professionista oggi invece ci affidiamo al nostro caro Google. Google che ha sempre una risposta per noi e se abbiamo un’attività o siamo dei liberi professionisti non possiamo non avere un sito web professionale equivarrebbe a non esistere proprio. Quindi in questo testo andremo a scoprire le linee guida per realizzare e creare un sito web professionale.

Il sito web professionale

Esistono diverse tipologie di sito web, possiamo identificare le principali in:

  • Siti vetrina.
  • Siti professionali.
  • Blog.
  • E-commerce o shop online.

Ognuno di questi ha uno scopo ben preciso e ci permette di raggiungere i nostri obiettivi.

C’è però da dire che in questo articolo noi andremo a parlare principalmente dei siti professionali che sono i più diffusi e più variabili. Ebbene si perché un sito professionale si può trasformare in tutti gli altri apportando qualche piccola modifica. Quando parliamo di un sito web professionale stiamo parlando di un sito che presenta massimo 5/8 pagine e che è realizzato allo scopo di presentare e proporre ai clienti i nostri prodotti o servizi, che non sono venduti online.

Magari possono essere ordinati online, prenotati, oppure spiegati online ma non c’è modo di acquistarli direttamente sul sito perché altrimenti staremmo parlando di un e-commerce.

Sito web professionale

Cosa dobbiamo tenere in mente quando creiamo il nostro sito web professionale?

Se dobbiamo realizzare il nostro sito professionale abbiamo bisogno di tenere a mente tutti i passaggi che dovremo eseguire e quindi:

  • Acquisto dell’hosting e del dominio.
  • CMS.
  • Creazione della grafica e del layout.
  • Creazione dei contenuti.
  • Quali pagine non devono mai mancare.
  • Come utilizzare al meglio SEO per indicizzare il sito web.

Andiamo perciò a scoprire punto per punto cosa fare.

Acquisto dell’hosting e del dominio

Prima di arrivare qui devi chiederti chi è il mio potenziale cliente? Che cosa possa fare per distinguermi dai miei competitor? Come posso realizzare un prodotto diverso? Ci sono e ci saranno sicuramente centinaia di siti web che vendono il tuo stesso prodotto o il tuo stesso servizio quindi dovrai assolutamente trovare il modo per distinguerti. Al tempo stesso dovrai realizzare un’analisi che ti permetta di capire quali sono le aspettative sui tuoi visitatori unici e quanto spazio ti occorrerà per il tuo sito web professionale. Una volta fatte queste considerazioni allora sei pronto ad acquistare il tuo hosting. In questo caso ti consigliamo di acquistare l’hosting condiviso, non si tratta infatti di un grande progetto che richiede numerose risorse, avrai perciò modo di trovare un prodotto idoneo che ti permetta di avere tutto lo spazio che ti occorre. Per l’acquisto affidati ad un provider sicuro e autorevole nel settore, inoltre assicurati che insieme all’hosting ti sia concesso anche il dominio.

Attenzione particolare va fatta ai costi, molto spesso il primo anno è in promozione quindi assicurati su quali siano i costi al rinnovo.

Una volta acquistato il tuo hosting collegalo al dominio, se hai preso tutto dallo stesso fornitore allora il processo sarà automatico.

Come scegliere il CMS

Ci sono diversi CMS tra cui hai la possibilità di scegliere. Quando si tratta di siti professionali il migliore è sicuramente WordPress che ti permette di creare un sito in pochi minuti e facilmente. Inoltre ti fornisce tutto quello che ti serve senza spendere una fortuna.

Creazione della grafica e del layout.

Per la grafica del tuo sito web puoi affidarti ad un tema gratuito oppure a pagamento. Ce ne sono centinaia a disposizione su WordPress, e puoi scaricarli direttamente dalla tua bacheca interna. Per attivarli basta un click e poi puoi modificarli a tuo completo piacimento. Quelli gratuiti potrebbero presentare qualche limitazione che molto spesso è possibile rimuovere pagando una licenza. Ti consigliamo di scegliere un layout semplice ed intuitivo così che il tuo sito professionale sia facile per i tuoi utenti. Altro passo da non sottovalutare sono i plugin da non sovraccaricare all’interno del sito, lo renderebbero troppo lento.

Creazione dei contenuti

Un occhio di riguardo va dato ai contenuti sia testuali che multimediali. I testi sarà bene realizzarli in ottica SEO così da avere una maggiore indicizzazione. I file multimediali sarà invece il caso di ottimizzarli per renderli leggeri, più saranno leggeri e più sarà veloce il nostro sito.

Quali pagine non devono mancare?

Non può mancare la Home Page, About US/ Chi Siamo, Contatti, Prodotti/Servizi, Privacy Politicy e Cookies Policy

realizzare sito web professionale

Come utilizzare al meglio SEO per indicizzare il tuo Sito web professionale?

SEO è importantissimo. Quando senti parlare di SEO si parla di un insieme di strategie ed azioni che possiamo intraprendere allo scopo di migliorare l’indicizzazione del nostro sito web. Questo vuol dire che più impareremo ad utilizzarlo e migliore sarà la nostra visibilità online. Ci sono centinaia di strategie da applicare, quelle fondamentali sono:

  • L’utilizzo di keyword nei testi e nei siti web.
  • Scrivere testi di qualità.
  • Usare immagini buone ma non pesanti.
  • Velocizzare il sito web.
  • Utilizzare link interni.
  • Utilizzare link esterni di qualità.

Ora che sai come realizzare un perfetto sito web professionale non ti resta altro da fare che cominciare a realizzare il tuo. Se non te la senti puoi sempre affidarti ad un esperto, ad un costo davvero abbordabile per tutti.

Per richiedere una Consulenza o un Preventivo

Per dubbi o approfondimenti contattatemi senza impegno

Richiesta Preventivo